img_1176

#Con il naso all’insù – parte 1

29 settembre 2016 , In: Senza categoria , With: No Comments
9

Fin da piccola tra i miei giochi preferiti c’era quello di immaginare un posto migliore. Ho sempre guardato il bello di un luogo, le sue potenzialità.Lo faccio tutt’ora… soprattutto camminando.Ebbene sì, io cammino con il naso all’insù, mi guardo intorno, cerco: colori, ispirazioni e gioco a trasformare tutto quello che passa sotto al mio sguardo. Lo vedo migliore di com’è, perché vedo come potrebbe diventare.   Così tutto ha un potenziale, tutto può essere trasformato,tutto è già bello! Ogni casa, ogni locale, ogni strada, ogni luogo è un’opportunità.E poi, ci sono quelle cose che mi affascinano, che mi incuriosiscono sempre; non so bene il perché, ma, ogni volta che ci passo, hanno qualcosa che cattura costantemente la mia attenzione ……. Forse, soltanto, mi ricordano qualcosa!

img_1176

Anche se per me … è ancora estate, la stagione estiva sta per finire. Così, quando torno a casa dopo una giornata di lavoro, corro a mettermi le scarpe da ginnastica e vado a camminare sul lungomare e qui ..….. mi perdo completamente! Guardo come sono tenuti gli edifici, guardo gli appartamenti e la loro posizione, cerco le differenze tra edifici di uno stesso isolato, la bellezza di un determinato dettaglio rispetto ad un altro, approvo o disapprovo le scelte architettoniche adottate.Provo ad immaginarmi le persone che abitano quegli interni e mi interrogo su quali siano state le scelte che li hanno portati ad arredare così bizzarramente quella terrazza. Allora vorrei consigliare, suggerire loro piccoli accorgimenti per valorizzarla oppure congratularmi con loro per aver optato per grandi finestre senza montanti.Insomma …… perdo di vista l’attività fisica! 😮

E sul lungomare, come anche all’interno di Ostia, ci sono architetture che vale la pena ricordare e conoscere. Strutture che dovrebbero essere facilmente riconoscibili, segnalate e alla portata di tutti.

img_1181okk

Se ne dovrebbe parlare nelle scuole e dovrebbero essere indicate dai genitori mentre si fanno quattro passi, insomma ……..non dovrebbero essere solo per gli addetti ai lavori!                                                           Ma purtroppo, e sempre più spesso, non si conoscono i luoghi in cui si vive. Quindi …….Chi vuole seguirmi? Chi vuole scoprire quali sono le architetture del litorale romano?Chi vuole suggerire qualche bellezza nascosta di cui parlare?

Fatemi sapere! 😉

There are no comments yet. Be the first to comment.

LASCIA UN COMMENTO

Alessandra Lino

Architect blogger curious & ironic girl lover of photography

if you want to collaborate with me write on: creativaseriale@gmail.com www.creativaseriale.com

Collaborazioni

Seguimi anche su TAHTSALLTRENDS.

Calendario

giugno: 2020
L M M G V S D
« Set    
1234567
891011121314
15161718192021
22232425262728
2930