Tiny-Hollywood-Home-Vincent-Kartheiser-Yellowtrace-05

Less is More

16 giugno 2017 , In: Interiors , With: No Comments
1

Oggi il vivere bene, in pochi metri quadrati rappresenta una sfida che coinvolge, sempre più spesso, un gran numero di persone impegnate nella ricerca della prima casa, con l’ansia di possibili mutui stellari e le incertezze economiche del fine mese. Così prendendo spunto dai Giapponesi, maestri del minimalismo, in grado di ridurre tutto il necessario alla vita domestica in poco spazio, anche in Occidente si iniziano ad evidenziare i punti a favore degli appartamenti più piccoli.

La mini – size si trasforma nella regola del vivere bene e non più nell’eccezione!

Ma nonostante i cambiamenti socio-economici del nostro tempo, al primo posto bisogna, sempre, considerare le necessità delle persone che abiteranno questi spazi e partire da questo per considerare una nuova idea di casa: piccola ma confortevole, iperfunzionale e bellissima!

Oggi, chi ha possibilità economiche, potrebbe acquistare a prezzi irrisori rispetto al valore reale dell’immobile spazi molto grandi, spesso da ristrutturare totalmente. Questo, se da una parte comporta un ulteriore spesa, dall’altra rappresenta un’opportunità per chi acquista, poiché avrà la possibilità di ristrutturare l’immobile secondo le proprie esigenze e a suo piacimento. Ma questa, spesso, è la fortuna di pochi. Quindi, la stragrande maggioranza delle persone, soprattutto i giovani e in particolar modo quelli alle prese con la prima casa, preferiscono acquistare piccoli tagli, che non soltanto gli permettono un mutuo meno lungo, ma anche la possibilità, qualora ci fosse l’esigenza, di rivendere l’immobile più velocemente e perdendo il meno possibile.

Così, per le generazioni più giovani, quella del living small è diventata una scelta di vita e di pensiero. Vediamo i punti a favore: vivere in piccoli spazi, all’interno di aree popolate e vicine a servizi pubblici e trasporti, permette di ridurre i consumi e gli sprechi energetici. Sostenere un mutuo o un affitto meno oneroso ci permette di avere più risorse a disposizione e una maggiore tranquillità emotiva. Avere qualche mq in meno ci permette di avere più tempo per noi.

Così una metratura più piccola diventa una scelta, a patto di sapersi ingegnare nell’usare con maggior efficienza lo spazio a disposizione. Le soluzioni sono molteplici e spesso libri e riviste ci guidano nella scelta di quelle possibili: pareti divisorie e contenitrici, mobili funzionali su misura, pareti scorrevoli o insolite soluzioni di storage.Una accurata progettazione e giusti colori e materiali può portare ad uno spazio confortevole da vivere e bello da vedere.

Ecco alcuni esempi:

Monolocale a Berlino di 40 mq. Progettazione degli interni di Johannes Krohne e Bernhard Kurz dello studio Ifub.

 

Didomestic

un piccolo appartamento iperfunzionale nella soffitta di un antico palazzo di Madrid. La scelta di utilizzare colori dai toni pastello lo fanno sembrare quasi una casa di gioco ma non lasciatevi ingannare, Didomestic è completamente attrezzato con tutte le necessità domestiche.

Le immagini sono state concesse da Elii Architects.Le Fotografie sono state scattate da Miguel de Guzmán.

 

 

Vi consiglio tuttavia di ragionare su spazi flessibili, in grado di modificarsi rapidamente secondo i possibili cambiamenti di vita e le nuove necessità, quali l’arrivo di un bebè o situazioni di emergenza come un trasferimento.

Le micro case presentano quasi sempre invenzioni originali, frutto di un attento equilibrio tra ingegno e creatività.

 

TI POTREBBE INTERESSARE
31 maggio 2016

PRIMI PASSI

My Works
READ ARTICLE
17 gennaio 2017

Messico & Nuvole

Lifestyle
READ ARTICLE
15 dicembre 2016

PIACEVOLI SCOPERTE

eventi
READ ARTICLE
There are no comments yet. Be the first to comment.

LASCIA UN COMMENTO

Alessandra Lino

Architect blogger curious & ironic girl lover of photography

if you want to collaborate with me write on: creativaseriale@gmail.com www.creativaseriale.com

Collaborazioni

Seguimi anche su TAHTSALLTRENDS.

Calendario

giugno: 2020
L M M G V S D
« Set    
1234567
891011121314
15161718192021
22232425262728
2930